Redazione di PAES e/o esecuzione dei monitoraggi dei PAES comunali

Anno

In corso dal 2011

Cliente

Comuni di Mori, Nomi, Cavalese, Daiano, Carano, Varena, Telve, Roncegno, Ronchi Valsugana, Torcegno, Zambana, Lavis.

Luogo

Territori comunali

Tipologia di Progettazione

Piani e programmi comunali

Oggetto di intervento: consumi energetici nei settori residenziale, terziario, industriale e trasporti e relative emissioni di CO2.

Un PAES è un Piani di Azioni per l’Energia Sostenibile. E’ un documento obbligatori da predisporre a seguito dell’adesione, volontaria, delle Amministrazioni Comunali al Patto dei Sindaci, organizzazione europea creata per agevolare il raggiungimento di obiettivi di riduzione di emissioni di gas climalteranti.

L’attività prevede un calcolo preliminare riferito ad un anno base di riferimento di tutte le emissioni prodotte sul suolo comunale. A partire da tale stima, le amministrazioni si impegnano di attuare e mettere in campo una serie di iniziative volte alla riduzione dei consumi energetici, alla costruzione di impianti a fonti rinnovabili ed alla sensibilizzazione della cittadinanza alle tematiche sui cambiamenti climatici, in modo da ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro l’anno 2020 e del 40% in riferimento all’anno 2030. Tali iniziative possono concretizzarsi, ad esempio, attraverso interventi di riqualificazione energetica degli immobili comunali, oppure possono risultare campagne di comunicazione, oppure possono concretizzarsi attraverso il coinvolgimento di potenziali stakeholder disponibili ad investire nel territorio. E’ un programma che mira a creare un’economia circolare basata sulla green economy.

Nel percorso del PAES, le amministrazioni sono tenute ad eseguire costanti e cadenziati monitoraggi degli interventi che erano stati previsti, attraverso un calcolo aggiornato dei consumi e delle emissioni di CO2.

Nell’aggiornamento degli obiettivi di riduzione a seguito dei nuovi protocolli di intesa, il Patto dei Sindaci ha aggiunto il tema dell’adattamento dei territori ai cambiamenti climatici oramai già in atto.

Caricando...